mercoledì 24 agosto 2011

Pudín de Vainilla & Crema Catalana.

Rieccomi.
Dopo il tiramisù all'ananas vi vorrei lasciare la ricetta del budino alla vaniglia.
Il baccello di vaniglia viene usato per molte cose. Vi do dei consigli.
Prendete una stecca di vaniglia e chiudetela in un contenitore con lo zucchero a velo, vi verrà uno zucchero vanigliato, oppure immerso nell'alcol......alcol aromatizzato alla vaniglia ;)
In questo post, vi riporterò due ricette buonissime, la prima è il solito budino alla vaniglia, la seconda è la famosa crema Catalana, vi assicuro è buonissima, io l'ho mangiata a Barcellona in un ristorante sotto la Sagrata Familia.

Budino alla vaniglia

Ingredienti:

9 gr di colla di pesce
350 ml di latte intero
200 ml di panna
100 gr di zucchero
4 tuorli
Una Bacca di Vaniglia


Budino alla vaniglia, io lo accompagnerei con una salsa ai lamponi.


*******************Procedimento*********************

Prima di tutto mettete la colla di pesce nell'acqua fredda per 15minuti.
In un tegame mettere il latte e la panna, in più i semi della vaniglia, ricavati, aprendo la vaniglia in 2.
come aprire la vaniglia
Il tutto deve sfiorare l'ebollizione.
Filtrare il composto con un colino, quindi aggiungere la gelatina bella strizzata al latte.
In un altra terrina lavorare i tuorli con 2 cucchiai di zucchero, e uniteli al composto.

Versare negli appositi stampi, mettere in frigo per 4 ore.
Potete accompagnarlo con un pò di cioccolato, o della frutta, ottimo con i lamponi.

--------------------------------------------------------

SPAGNA






Crema Catalana

Conosciamo la crema Catalana

La "spagnolissima" crema catalana è una ricetta tipica della tradizione della Catalogna, regione della Spagna nord-orientale, da dove è stata esportata poi nel resto dell'Europa.
Da molti considerata la cugina del creme caramel e della creme brulè, per gli spagnoli è ovviamente superiore come bontà ma solo se realizzata come tradizione insegna.
Vi assicuro che è molto buona, poi assagiarla a Barcellona non ha prezzo.
Qui sotto vi riporto anche le foto di come fare la ricetta, così vi verrà più facile. Buon Lavoro.

Ingredienti:

1 pezzetto di Cannella
500 ml di latte
1 limone
25 gr di Amido di Mais
4 tuorli
100 gr di zucchero
q.b di noce Moscata
q.b di zucchero di canna.

********************Procedimento********************


Iniziate la preparazione  sciogliendo la maizena in poco latte freddo (1-2). Grattugiate la buccia del limone (3) ,



e mettela in un tegame insieme al resto del latte (4-5), a meta' dello zucchero (6) e alla cannella (7).


Portate il tutto ad ebollizione mescolando per sciogliere lo zucchero (8) e togliete dal fuoco il tegame.


A questo punto lavorate insieme, in una ciotola a parte, i tuorli d'uovo (9-10) e il rimanente zucchero, aggiungendo poi anche l'amido di mais (maizena), sciolto precedentemente in un po' di latte freddo (11). Solo dopo aver mescolato bene insieme l'amido di mais, aggiungete il composto di latte bollente, filtrandolo con un colino (12-13), sempre continuando a mescolare.


Mettete ora il composto ottenuto in un tegame (14) e portatelo ad ebollizione a fuoco vivace continuando e mescolare; lasciatelo cuocere per circa due minuti e poi levatelo dal fuoco. Avrete ottenuto in questo modo una crema morbida e liscia (15).

Versate la crema catalana, ancora calda, nelle apposite pirofiline (16) e, appena raffreddata, mettete in frigorifero. Al momento di servire in tavola, cospargete la crema con lo zucchero di canna (17) e mettete la pirofilina sotto il grill caldo per pochi minuti, per permettere allo zucchero di caramellarsi, oppure utilizzate l'apposito attrezzo simile ad una piccola fiamma ossidrica (18).


Fatemi Sapere come viene.

Buon Appetito.


 



Nessun commento:

Posta un commento